Coppa  America a NapoliCoppa  America a Napoli

Coppa America a NapoliCoppa America a Napoli

Coppa  America a Napoli

Si è conclusa la settimana di Coppa America e vi è un unico vincitore: Il popolo partenopeo che nonostante il cattivo tempo, ha invaso  Via Caracciolo per assistere alle gare, nella cornice di un panorama suggestivo. Ecco lo spettacolo nello spettacolo, immagini bellissime ed uniche hanno fatto il giro del mondo grazie ai post sul web, su social networks, su i giornali e riviste e per televisione. Napoli ha ripreso la sua dignità.

America’s Cup – Napoli ospiterà due eventi delle World SeriesAmerica’s Cup-Naples will host two events at the World Series

America’s Cup – Napoli ospiterà due eventi delle World SeriesAmerica’s Cup-Naples will host two events at the World Series

Fruttuosa missione inglese per i vertici delle istituzioni partenopee e campane. Finalmente il Comune, la Provincia di Napoli e la Regione Campania hanno capito che uniti si possono raggiungere obbiettivi importanti.

Raggiunto l’accordo con Richard Worth, presidente dell’America’s Cup Event Authority, Napoli dovrà ospitare due eventi, il primo nell’aprile del 2012 ed il secondo nel maggio 2013.

Napoli ha quindi 200 giorni per prepararsi.

L’auspicio è che la “sinergia vincente” dichiarata dal Sindaco De Magistris perduri per tutto il periodo dei lavori e oltre.

Successful mission to the vertices of the parthenopean institutions and bells. Finally the municipality, the province of Naples and the Campania region have realized that United can reach important objectives.

Agreement reached with Richard Worth, President of the America’s Cup Event Authority, Naples will host two events, the first in April 2012 and the second in may 2013.

Naples thus 200 days to prepare. The hope is that the “synergy” declared by the Mayor De Magistris lasting for the whole period of work and beyond.

Coppa America Addio

Coppa America Addio

In queste ore i rappresentanti dell’America’s Cup e quelli del Comune di Venezia stanno firmando l’accordo per disputare le World Series nella città lagunare.

Napoli resta ancora una volta con un pugno di mosche, la città paga ancora gli errori del passato e la mancanza di coesione tra le tre istituzioni principali.

Si spera che questa ennessima delusione sia da stimolo per il risolversi della questione Bagnoli.

Rolex Middle Sea Race – Duffy gareggia con onore

Rolex Middle Sea Race – Duffy gareggia con onore


Duffy

L'equipaggio di Duffy con il trofeo

Una regata di 607 miglia con vento tra i 35 e 40 nodi, partenza da Malta, circumnavigazione della Sicilia, passando per lo stretto di Messina, le Eolie, le Egadi, Pantelleria e Lampedusa, fino al tanto desiderato arrivo nella Marsamxett Harbour, sotto i bastioni della Valletta.

Una grande classica che anche nell’edizione 2010 resterà nella memoria dei partecipanti. Resterà certamente in quella dell’equipaggio di Duffy – ITA 16134, dell’armatore Enrico Calvi, che dopo aver conquisto il 3° posto nella Costal Race, ha affrontato la difficile e lunga regata giungendo al traguardo tra gli applausi.

Duffy di Enrico Calvi sul podioDuffy of Enrico Calvi podium

Duffy di Enrico Calvi, imbarcazione che gareggia con le insegne della Lega Navale Italian – Sez. di Bacoli, si è aggiudicata il terzo posto nella categoria ORC B alla Giraglia Rolex Cup 2010.

Dopo i brillanti risultati ottenuti nella Roma per Tutti, l’equipaggio di Duffy – ITA 16134 ha ottenuto un 3° e un 4° posto nelle due giornate di regate (la terza è stata annullata per avverse condizioni meteo).

I due piazzamenti hanno consentito a Enrico Calvi e al suo equipaggio di ottenere questo ottimo risultato.

Oggi (16 giugno) parte la regata d’altura, confidiamo nell’impegno del team di Duffy e gli auguriamo buon vento.Duffy of Enrico Calvi, vessel that competes with the insignia of the Italian Naval League-Sez. of Bacoli, was awarded third place in the category ORC B to Giraglia Rolex Cup 2010. After the brilliant achievements in Roma per Tutti, the crew of Duffy-ITA 16134 scored a 3rd and 4th in the two days of races (the third was canceled for adverse weather conditions). The two positions have allowed to Enrico Calvi and his crew to get this excellent result. Today (16 June) race on the high seas, we trust in the team of Duffy and wish him good wind.

Al via la Settimana dei Tre GolfiStarts Week of Three Gulf

Si ripete l’appuntamento con la Settimana dei Tre Golfi. da oggi 20 maggio fino al 23 si svolgeranno le regate sulle boe nelle acque antistanti Lacco Ameno (Ischia).

Venerdì a mezzanotte, dalla rada di S.Lucia, alla luce delle fotoelettriche, partirà la regata d’altura dei tre golfi. Il percorso di 170 miglia toccherà i golfi di Napoli, Salerno e Gaeta, con traguardo a Napoli per il gran finale.

You repeats the appointment with the Week of the Three Gulfs. starting today 20 May up to 23 the regattas will be developed on the boas in the before waters I Lacquer Pleasant (Ischia).
Friday to midnight, from the roadstead of S.Lucy, to the light of the photoelectric ones, the regatta of high ground of the three gulfs will depart. The run of 170 miles will touch the gulfs in Naples, Salerno and Gaeta, with finishing line in Naples for the big end.

You repeats the appointment with the Week of the Three Gulfs. starting today 20 May up to 23 the regattas will be developed on the boas in the before waters I Lacquer Pleasant (Ischia).
Friday to midnight, from the roadstead of S.Lucy, to the light of the photoelectric ones, the regatta of high ground of the three gulfs will depart. The run of 170 miles will touch the gulfs in Naples, Salerno and Gaeta, with finishing line in Naples for the big end.