Calcio

Supercoppa dedicata a Ciro ed ai napoletani

Il Presidente azzurro: ha trionfato il calcio italiano. Lavorerò per costruire un Napoli sempre più forte

Questa gioia la dedichiamo alla memoria di Ciro ed ai napoletani“. Aurelio De Laurentiis al termine della splendida vittoria della Supercoppa ringrazia la squadra e rilancia le ambizioni del Napoli dopo un successo che resterà nella storia: “Questa sera ha trionfato il calcio italiano. E’ stata una grandissima partita, tra due squadre fortissime, tutti hanno dato il massimo ed abbiamo onorato una coppa importante. Nel 2014 abbiamo vinto una Coppa Italia ed una Supercoppa e questo è notevole“. La seconda Coppa di Benitez che raggiunge a Napoli il 12esimo trofeo in carriera: “Benitez è un maestro di calcio, un galantuomo, ed un allenatore di esperienza. Se ha vinto due coppe qui vuol dire che ho scelto bene prendendo Rafa due anni fa e spero di poter continuare con lui rinforzando anche la rosa”. “Io credo che questa vittoria sia il giusto premio per l’impegno di una Società che da sempre dà il massimo per la squadra. Io ho impegnato dieci anni della mia vita per il Napoli, non intendo cederlo a nessuno, non venderò mai questa squadra e dico ai tifosi che io mi prodigo per loro, sono pronto a qualsiasi confronto e a qualsiasi analisi con i miei tifosi perchè tutti insieme possiamo andare avanti sulla strada migliore. Dobbiamo guardare ad un domani sempre più foriero di altri successi“. Terzo trofeo della gestione De Laurentiis: “Sì, sono soddiafatto ma Io mi impegnerò ancora molto per rinforzare la squadra e fare una seconda parte di stagione ancora più positiva. I presupposti ci sono, la rosa è competitiva e lo abbiamo dimostrato stasera oltre che in altre occasioni” “Voglio dedicare a Ciro questa vittoria ed in sua memoria abbiamo anche cancellato quella brutta serata di Roma. Buon Natale a tutti per un futuro sempre più sereno ed azzurro“. fonte:http://www.sscnapoli.it/static/news/De-Laurentiis-Supercoppa-dedicata-a-Ciro-ed-ai-napoletani-4459.aspx

I commenti sono chiusi.