Neopòlis o Nablus ma ovunque nel mondo

Registriamo con piacere quanto di noi ha scritto Lucilla Fuiano su la Repubblica — 15 marzo 2008   pagina 19   sezione: NAPOLI

Neapolis, Napoli, Naples: quali sono affinità e divergenze tra la “città nuova” campana, quella tunisina e le molteplici omonime americane? Ce le spiega il portale “Associazione Napoli nel Mondo”(www. napolinelmondo. org) che vuole “fare incontrare tutti i napoletani del mondo, ovvero i residenti o simpatizzanti di tutte le Napoli nelle sue espressioni, comunque esse si chiamino ed ovunque si trovino”. Attiva dal 2004, ma rinnovata di recente con l’ inclusione del video di presentazione del presidente dell’ associazione, Napolinelmondo.org si presenta come una piattaforma interattiva che ai post informativi e agli annunci di attualità accompagna forum e discussioni prevalentemente legate al mondo del calcio. Sono tuttavia le schede culturali sulle Neapolis del mondo a risultare preziose per compiere un viaggio virtuale attraverso ciò che di napoletano c’ è o può esserci in luoghi così lontani ma forse profondamente vicini. Si va dalle “città nuove” italiane quali Napoli, Siracusa e Terralba a quelle greche, brasiliane, tunisine, americane e gemellate. A Siracusa, ad esempio, la “città nuova” corrisponde al Parco Archeologico della Neapolis che ospita la maggior parte dei monumenti classici della Siracusa greca e romana. Terralba, invece, riallaccia la sua identità storica a Neapolis: una delle più antiche e importanti città della Sardegna, dislocata a circa sette chilometri dal Golfo di Oristano. Le Napoli greche sono invece quattro: Neapoli, Nespoli, Napflion e Kavala. Perfettamente inserite in tutte le complesse contraddizioni della storia: da quella più antica a quella assolutamente contemporanea. Interessante la Nabeul Tunisina: città mediterranea di cultura millenaria il cui nome nasce dall’ incontro tra la terminologia greca e quella fenicia. Più recenti la Neòpolis brasiliana e le ben sedici Naples made in Usa. Se la nuova polis del Brasile è celebre per aver cambiato più volte di nome nel corso della storia, le Naples americane si inseriscono perfettamente nella cultura americana tra luoghi di mare adatti per praticare surf a città celebri per aver ospitato stelle del cinema quali Gary Cooper e Greta Garbo (la Napoli della Florida). Tra le città gemellate con Napoli si annoverano infine Baku in Azerbaijan, Nablus in Palestina e Kagoshima in Giappone. Baku, con la sua forma a testa di aquila, è città gemellata con Napoli dall’ inizio degli anni Settanta. Nablus, occupata dagli Israeliani, si configura come una tipica cittadina araba, molto animata, con un incantevole centro storico, la splendida Moschea An-Nasir e un antico bagno turco ove sorseggiare un ottimo caffè nero. La giapponese Kagoshima è infine, come la nostra Neapolis, città di mare e di vulcani. Approfondimenti, gallerie d’ immagini delle città e sitografie correlate accompagnano le sezioni dedicate alle Napoli nel mondo catalogate nel portale, anche se per alcune sezioni occorre una registrazione da parte dell’ utente. E’ un modo come un altro anche per riscattare la immagine atroce della città nel mondo in questa stagione buia caratterizzata dai cumuli di rifiuti. – LUCILLA FUIANO

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2008/03/15/neopolis-nablus-ma-ovunque-nel-mondo.html