Nablus

Nablus, Cisgiordania, capoluogo del distretto omonimo, 50 km a N di Gerusalemme, a 570 m sulle pendici meridionali del monte ‘Eval. È mercato agricolo e sede di piccole industrie alimentari, tessili, chimiche, dei materiali da costruzione e dei fiammiferi. Splendidamente situata tra le panoramiche montagne di Gerizim ed Ebal, Nablus è la città più grande della Cisgiordania: una tipica cittadina araba, molto animata, con un incantevole centro storico. Il profilo di Nablus è punteggiato da 30 minareti: uno dei più suggestivi appartiene alla Moschea An-Nasir. A breve distanza dalla moschea troverete il Castello Touqan, una vecchia residenza turca; sebbene appartenga a privati, vi dovrebbero permettere di dare un’occhiata al giardino e all’architettura esterna. A est della moschea c’è il più antico bagno turco ancora funzionante del paese: costruito intorno al 1480, il delizioso bagno restaurato ha una sala dei vapori, una sala per i massaggi e un’altra centrale dove potete adagiarvi sui cuscini mentre sorseggiate caffè nero o tè alla menta. Maschi e femmine non possono accedere al bagno negli stessi orari. Si arriva a Nablus in autobus o con un taxi collettivo da Gerusalemme est.Fu fondata con il nome di Flavia Neapolis da Tito nel 72 d.C. nelle vicinanze dell’antica Sichem. All’epoca delle Crociate (nel Medioevo fu chiamata Napluso) fu spesso al centro dei conflitti tra cristiani e musulmani. Subì gravi danni nel 1834 quando venne conquistata dagli Egiziani. Nel 1918 fu presa da Allenby. Nel 1949 fu annessa alla Giordania, ma dal giugno 1967 è amministrata da Israele, che la occupa militarmente con l’intero distretto. In arabo, Nabulus. Il distretto di Nablus (2510 km²; 427.000 ab.), confinante con Israele, si estende a W del fiume Giordano ed è percorso da una catena di rilievi culminanti a 940 m nel monte ‘Eval. Agricoltura (cereali, agrumi, datteri) e allevamento. Centro importante, oltre al capoluogo, è Jenin.

City of Jordan (50,000) occupied from the Israelis, principal town of the homonym district, 50 km  N of Jerusalem 570 m on the southern slopes of the mount ‘ Eval.  It is agricultural market and centre of alimentary small businesses; you weave them, chemistries, of the materials from construction and the matches.  Splendidly situated between panoramic mountains of Gerizim and Ebal, Nablus is the larger city of theCisgiordania:  one typical Arabic citizen, a lot animated, with a charming historical centre.  The profile of Nablus is punctuated from 30 minarets:  one of most evocative belongs to the An-Nasir Mosque.  To short distance from the mosque you will find the Touqan Castle, one old Turkish residence; although it belongs to private, they would have to allow to give a glance you to the garden and to the external architecture.  To east of the mosque there is the most ancient Turkish bath still working of the country:  constructed around to 1480, the delicious restored bath has one knows it of vapours, one knows it for the massages and an other centres them where you can be lain down on the pillows while sorseggiate black coffee or tea to the mint.   The city was founded with the name of Flavia Neapolis from Tito in the 72 A.C. in the vicinities of the ancient Sichem.  To the age of the Crusades (in the Middle Ages Napluso was called) was often to the centre of the conflicts between Christians and Muslims.  It endured serious damages in 1834 when it came conquered from the Egyptians.  In 1918 it was taken from Allenby.  In 1949 it was annexed to the Jordan, but from June 1967 it is trained from Israel, than it militarily occupies it with the entire district.  In Arab, Nabulus.  The district of Nablus (2510 km²;  427.000 ), neighbour with Israel, extends to W of the Giordano river and is covered from one chain  of reliefs  culminating to 940 m in the mount ‘ Eval.  Agriculture (cereals, citruses, dates) and breeding.  Important near city is Jenin.