ANCINA

da Apr 25, 2022News0 commenti

Parole della lingua napoletana, quasi dimenticate 

ANCINA 

Questo è davvero uno dei termini quasi del tutto dimenticato o in disuso forse pochi anziani la ricordano ma soprattutto vecchi pescatori o venditori di frutti di mare.

La parola ancìna significa riccio di mare che deriva dal latino echinus

 

 

 

 

Infatti il nome scientifico del riccio è echinusì

E’ tra le specie annoverate nella canzone filastrocca Lu guarracino:

“… Voccadoro e cecenielle

Capochiuove e guarracine

Cannolicchie, ostreche e ancine

Vongole, cocciole e patelle

Pisce cane e grancetielle ….”

Quando uno aveva i capelli crespi e ricci appuntiti si soleva dire: pare ‘n’ancina!

 

Facebook Comments

Traduci

Adsense

Siti Amici

advertisement advertisement advertisement

Articoli recenti

Strade di Napoli