Guarattelle

Guarattelle

Parole della lingua napoletana, quasi dimenticate. Guarattelle o detta anche guattarelle, anche se il termine più usato è il primo. La parola sta a significare il teatrino, prevalentemente ambulante, dove si rappresentavano brevi azioni di burattini, in lingua...
Guarattelle

Vavo, Vava

Parole della lingua napoletana, quasi dimenticate. Vavo, vava = Nonno,nonna Dal latino avus, ava In napoletano stava per indicare rispettivamente il nonno e la nonna, il loro accrescitivo, ossia vavone e vavona stavano rispettivamente per bisnonno e bisnonna. Si usava...
Guarattelle

Palicco

Parole della lingua napoletana, quasi dimenticate Palicco  La parola palicco deriva dallo spagnolo palico/palillo Il plurale ‘e palicche In napoletano il palicco significa stuzzicadenti, detto anche stecchino, ancora oggi in  spagnolo è chiamato palillo, mentre...
Guarattelle

BUATTONE

Parole della lingua napoletana, quasi dimenticate Buattone  La parola buattone è l’accrescitivo della parola buatta Buatta deriva dal francese Boite, che si pronuncia “buat” e sta ad indicare barattolo, latta.   Eccone una: quella famosa disegnata da Andy Warhol. A...
Napoli : Il Natale più bello del mondo

Napoli : Il Natale più bello del mondo

IL NATALE PIU’ BELLO DEL MONDO , Lo  dicono, dando il titolo al loro video, i registi Annalisa Losacco e Eugenio Monghi, coniugi varesini, entrambi autori del video andato in onda il giorno 24/12/2018 nel corso della trasmissione Geo & Geo su Rai 3. Noi vogliamo...